AMBIENTI CONFINATI

Lavori in AMBIENTI CONFINATI


  

L’ambiente confinato è uno spazio circoscritto con limitate aperture di accesso e quindi con una ventilazione naturale insufficienze, dove può verificarsi un incidente importante a causa di agenti chimici pericolosi, come gas, vapori, polveri.
 
Secondo la normativa i lavoratori non posso entrare in spazi come pozzi neri, fogne, fosse, gallerie, condutture, e simili  dove ci sia il rischio di gas deleteri. Gli ambienti devono essere risanati mediante ventilazione o altri mezzi. Nel caso in cui ci sia un dubbio sulla pericolosità in atmosfera, “i lavoratori devono essere legati con cintura di sicurezza, vigilati per tutta la durata del lavoro e, ove occorra, forniti di apparecchi di protezione. L’apertura di accesso a detti luoghi deve avere dimensioni tali da poter consentire l’agevole recupero di un lavoratore privo di sensi”. Gerotto Federico S.r.l. lavora spesso in ambienti confinati ed è dotata di varia attrezzatura per la sicurezza dei propri operatori. Ad esempio sistemi di recupero uomo, rivelatori multi gas Atex, autorespiratori, dispositivi di protezione individuale antistatico (DPI), sistemi di comunicazione a distanza Atex.
 
Esempi di spazi confinati o di ambienti che possono essere ritenuti rischiosi:
 
- serbatoi di stoccaggio
- digestori
- silos
- recipienti di reazione
- fogne
- fosse biologiche
- camere con aperture in alto, vasche
- depuratori
- camere di combustione nelle fornaci e simili
- canalizzazioni varie,camere non ventilate o scarsamente ventilate
  
Il rischio può essere dato anche dalla sola vicinanza di fabbriche, depositi, raffinerie, stazioni di compressione e di decompressione, metanodotti e condutture di gas, che possono dar luogo ad infiltrazione di sostanze pericolose.  
 
Inoltre i rischi non riguardano solamente i lavoratori preposti ai lavori in spazi confinati, ma anche tutte le persone addette al soccorso e al salvataggio, soprattutto se non adeguatamente informate, formate, addestrate ed equipaggiate. Gli operatori di Gerotto Federico S.r.l. hanno seguito dei corsi formativi sull’uso di particolari attrezzature sia di protezione e sicurezza che di emergenza.
 
Nei lavori in spazi confinati è necessario identificare i pericoli presenti, stimare il rischio e determinare le precauzioni da adottare. Nella valutazione del rischio include considerazioni riguardanti:
 
- l'attività da eseguire
- le attività eseguite in precedenza
- l'ambiente di lavoro
- i materiali e le attrezzature per eseguire l'attività
- la gestione del soccorso e delle emergenze 
 
Negli spazi confinati si tende ove possibile effettuare il lavoro dall'esterno. Qualora ciò non fosse possibile occorre realizzare un sistema sicuro di lavoro. Il sistema di aspirazione a risucchio è ideale in molti casi in quanto oltre a rimuovere il materiale consente un ricambio d’aria continuo.

Documentazione

Capitale Sociale i.v.: euro 1.000.000,00
Codice Fiscale e Iscrizione al Registro
delle Imprese di Padova: 00308900281
 
REA: PD120419
Privacy  |  Cookie
Gerotto Federico S.r.l 
Via Croce, 26
35011 
Campodarsego (PD) Italia
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci a migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli consulta la Cookie Policy. Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.